fix bar
fix bar
fix bar
fix bar
fix bar
fix bar

Pubblicazioni

Pubblicazioni

È autore di numerose pubblicazioni internazionali su riviste scientifiche e libri sull'analisi degli interventi che favoriscono e ostacolano lo sviluppo dei bambini, l'educazione e la terapia, come la simbologia del movimento.

image

Agire, giocare, pensare. I fondamenti della pratica psicomotoria, educativa e terapeutica.
Bernard Aucouturier - Cortina Raffaello - 2018

Tutti i bambini giocano spontaneamente. Perché? Bernard Aucouturier ci invita a considerare questa attività come mezzo privilegiato di espressione di una storia relazionale arcaica, talvolta dolorosa. Nel gioco spontaneo si concretizza un processo di rassicurazione che il bambino mette in atto contro le angosce derivanti dal suo passato. Per favorire uno sviluppo armonioso, Aucouturier propone una metodologia pedagogica, educativa e terapeutica che pone il corpo, il gioco e il piacere al centro dell'attenzione. In quest'opera, l'autore approfondisce i concetti fondanti della pratica psicomotoria, illustrando i contesti in cui si fa della cooperazione e del piacere di imparare i principi cardine della relazione con il bambino. Riflettendo sulle proprie pratiche quotidiane alla luce dei contenuti di questo libro, psicomotricità, psicoterapeuti e neuropsichiatri infantili potranno comprendere meglio lo sviluppo del bambino attraverso il corpo e il movimento.

image

Il metodo Aucouturier. Fantasmi d'azione e pratica psicomotoria.
di Bernard Aucouturier - Franco Angeli – 2016

Il manuale, il cui autore è il fondatore della omonima Pratica Psicomotoria Aucouturier (PPA), traccia in modo sistematico, forte di trentacinque anni di attività, i fondamenti teorici e le linee applicative del proprio metodo, già noto e applicato in Italia. L'autore dedica la prima parte del volume alla psicodinamica della motricità infantile letta attraverso il concetto di fantasma d'azione. La seconda parte illustra la pratica psicomotoria nelle sue funzioni educativa e preventiva da un lato, e terapeutica dall'altro, esplicitandone gli obiettivi e le strategie di rassicurazione profonda tramite il corpo e il linguaggio. Questo libro si rivolge agli psicomotricisti, ma anche a tutti coloro che lavorano con i bambini.

image

Il bambino terribile e la scuola. Proposte educative e pedagogiche.
di Bernard Aucouturier - Cortina Raffaello – 2015

Chi è il bambino terribile? Che cosa può consentire di entrare in relazione con lui senza essere sopraffatti e di conseguenza sopraffarlo? Che cosa significa essere d'aiuto, in quanto insegnanti e educatori, di fronte a un bambino agitato, aggressivo, addirittura violento? Bernard Aucouturier, uno dei massimi teorici della psico-motricità si occupa qui dei disturbi di comportamento e delle difficoltà di apprendimento dei bambini difficili da gestire nell'ambito scolastico, che restano ai margini della scuola e faticano a raggiungere lo statuto di allievi. L'osservazione e un lungo lavoro con questi "bambini terribili" ha portato l'autore a proporre risposte educative e pedagogiche ispirate alla pratica psicomotoria e alle sue strategie di rassicurazione profonda tramite il corpo e il linguaggio. Una riflessione che si rivolge a tutte le figure educative che si occupano di infanzia, interrogandole sul senso profondo da attribuire alla scuola di domani.

image

I bambini si muovono in fretta. Il ruolo dell'azione psicomotoria verso lo sviluppo e l'autonomia.
di Bernard Aucouturier, Gérard Mendel - CSIFRA – 2004

Il ruolo dell'azione psicomotoria verso lo sviluppo e l'autonomia. Che cosa motiva l'azione psicomotoria del bambino? Quali sono i processi in gioco? Cos'è che il bambino mette in azione quando si muove? Sono queste le domande che quest'opera si pone e che ne definiscono il tema. Due studiosi di orientamento diverso mettono a confronto i propri punti di vista: Bernard Aucouturier e Gérard Mendel. Il bambino si racconta e vive, esiste attraverso la sua motricità. La motricità è il supporto dell'azione sul mondo degli oggetti, ma è anche espressione di affettività (di emozioni) e supporto di comunicazione con gli altri esseri umani. Attraverso tutte le azioni motorie che il bambino effettua è possibile decodificare un senso, trovare il modo di fare specifico di ciascuno; l'azione spontanea del bambino fornisce informazioni sulle modalità con cui impara a conoscere il contesto materiale e relazionale. La sua azione è un indizio di espressione corporea nel suo essere essenziale e nella sua relazione con l'altro, indica in uguale misura le sue capacità di intraprendere un'attività, di organizzarla e di realizzarla.

image

Bruno, psicomotricità e terapia
di André Lapierre, Bernard Aucouturier - Piccin-Nuova Libraria – 1982

image

La pratica psicomotoria. Rieducazione e terapia
di Bernard Aucouturier - Armando Editore – 2000


Il corpo e l'inconscio in educazione e terapia
di André Lapierre, Bernard Aucouturier - Armando Editore - 2000

image

La simbologia del movimento
di André Lapierre, Bernard Aucouturier - Edipsicologiche - 1978

image

I contrasti
di André Lapierre, Bernard Aucouturier - Sperling & Kupfer

image

Associazioni di contrasti
di André Lapierre, Bernard Aucouturier - Sperling & Kupfer - 1978

image

Fantasmatica corporale e pratica psicomotoria
di André Lapierre, Bernard Aucouturier - Sperling & Kupfer - 1984

IL-CORPO-E-INCONSCIO

Il corpo e l'inconscio in educazione e terapia
di André Lapierre, Bernard Aucouturier - Armando Editore - 2016

Le sfumature
di André Lapierre, Bernard Aucouturier - Sperling & Kupfer - 1978